Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Cagliari’

Grande attesa a Cagliari per la settima edizione del Karel Music Expo che si terrà negli antichi quartieri di Castello e Marina dal 3 al 6 ottobre: quattro giorni intensi, più di venti proposte musicali in cartellone con gruppi e solisti nazionali e internazionali di ambiti e stili differenti, dal folk-rock all’elettronica; oltre quaranta appuntamenti fra musica dal vivo, performance, incontri, momenti dedicati all’arte, ai libri, alle degustazioni. Di grande suggestione l’area espositiva di via Università allestita dalla stand Up con eleganti gazebo e predisposta con impianti elettrici per garantire il pane sfornato dall’ampia rappresentanza dei panificatori. Il contributo alla manifestazione della stand Up trova ulteriore sostanza nella predisposizione e nella gestione tecnica degli spazi del piccolo Auditorium di Cagliari dove si svolgeranno alcuni degli eventi inseriti nel programma della manifestazione.

Annunci

Read Full Post »

IMG_0363IMG_0361IMG_0359IMG_0353E’ in corso la 49° conferenza nazionale della Confcommercio tenutasi nella splendida cornice della splendida località Balneare di Chia Laguna nella provincia di Cagliari. Nell’area espositiva, allestita dalla stand Up in collaborazione con la MMS service di Milano sono state ospitate tutte le Associazioni Provinciali della prestigiosa Associazione di categoria. Gli stand corredati di grandi monoliti ed arredi laccati bianchi appositamente realizzati dalla stand Up erano tutti corredati di grandi schermi dove le diverse sezioni provinciali ed i numerosi sponsor presenti potevano trasmettere significative immagine sulle loro attività. Il palco dove i relatori hanno dibattuto con gli associati è stato realizzato dalla stand Up mentre la MMS Service lo ha attrezzato con modernissime tecniche Audio Video.

Read Full Post »

Si è conclusa a Cagliari la visita del Santo Padre: la stand Up nel pool delle aziende che hanno preparato la città per ricevere l’abbraccio di Papa Francesco al popolo Sardo. Ancora una volta la stand Up protagonista nell’allestimento dei grandi eventi che si svolgono nell’isola: impianti elettrici e di illuminazione, monoblocchi uso ufficio per l’organizzazione e per le reti RAI, produzioni grafiche, strutture Layer di supporto ai service audio e video, elementi scenografici, sono i settori di intervento della stand Up per lo strorico evento.

Read Full Post »

Sant Efisio Balli 2013.MOV.Immagine004

Sant Efisio Balli 2013.MOV.Immagine005

Sant Efisio Balli 2013.MOV.Immagine006

Sant Efisio Balli 2013.MOV.Immagine008

Sant Efisio Balli 2013.MOV.Immagine009

Sant Efisio Balli 2013.MOV.Immagine010Si è svolta a Cagliari la 357 edizione della festa tradizionale di Sant’Efisio, il santo guerriero protettore del capoluogo Sardo.

Dal 1656 il primo maggio, ricorrenza del martirio di Efisio, i sardi esprimono la loro devozione al Santo che con la sua intercessione liberò l’isola da una terribile pestilenza che falciò innumerevoli vite.

Da allora la municipalità di Cagliari per sciogliere il voto fatto, tributa in suo onore, una sfarzosa processione che non ha uguali nel mondo.

Il corteo è aperto dalle traccas, carri trainati da buoi riccamente adornati, provenienti dal circondario di Cagliari.

Seguono i gruppi in costume tradizionale in rappresentanza di tutti i paesi della Sardegna che sfilano recitando e cantando preghiere attinte dal repertorio di tutta la tradizione religiosa.

Gruppi di cavalieri in costume, giunti da tutta l’isola, onorano il santo con i cavalli adornati a festa. Il corteo a cavallo prosegue con la scorta del Santo, armata di archibugi e sciabole: i miliziani.

Infine, preceduto dalla confraternita e dai figuranti che rappresentano le autorità municipali, chiude il corteo il cocchio col simulacro del martire, accompagnato dal suono delle launeddas.

Attraversata la città su una via coperta da un tappeto di petali di rose (sa ramadura), salutata dal suono delle sirene delle navi attraccate nel porto, la processione folkloristica si scioglie per lasciare spazio a quella religiosa, dove la devozione ed il sentire di pellegrini diventano gli unici protagonisti ed accompagnano il cocchio nel suo pellegrinaggio verso Nora, luogo che vide il martirio del santo.

Lungo il percorso della sfilata, la stand Up ha predisposto le postazioni audio utilizzate dagli speaker incaricati dal comune per illustrare alla folla i contenuti della processione.

Sempre lungo il percorso della processione, all’interno di ampie vetrine la stand Up ha collaborato con lo stilista Cagliaritano Luciano Bonino nella creazione di alcune installazioni dedicate al santo ed alla tradizione. I giorni della lunga festa sono stati ricchi di eventi collaterali, all’organizzazione dei quali la stand Up ha dato il suo contributo.

In particolare il primo maggio, nella centralissima piazza del Carmine, su incarico del comune di Cagliari, sotto la direzione artistica del noto esperto del folklore sardo Ottavio Nieddu, ha organizzato ed allestito lo spazio che ha ospitato la festa delle tradizioni: una serata all’insegna dei canti e dei balli della tradizione sarda, che ha visto il pubblico protagonista dei balli popolari insieme agli artisti dei gruppi folkloristici.

All’evento seguirà entro breve tempo una trasmissione televisiva, prodotta dalla stand Up che ha curato le riprese ed i relativi montaggi degli eventi che hanno connotato la festa.

Read Full Post »

Molti di voi si saranno chiesti:  come mai Affrica con due effe ? Per dare una risposta abbiamo riportato le parole scritte sul sito affrica.org:

“Deriva dalla lingua latina, in cui quando una labiale si incontra con una dentale la labiale si raddoppia. Tutti i prosatori, da Niccolò Machiavelli a Giacomo Leopardi, così l’hanno sempre scritta: con la doppia “f”. Anche Giosué Carducci, in una lettera a Ferdinando Martini, governatore della colonia italiana Eritrea dal 1897 al 1907, scrive: “Affrica con due effe, altrimenti francesismo” (Quirino Maffi, Dal 1946 al 1956. Dieci anni di vita di “Affrica”, Affrica, 1956, pp.93-95). Affrica – Rivista mensile di interessi affricani fu chiamata anche la rivista, dal momento della sua nascita a Roma nel 1946 fino al 1956, di quello che oggi si chiama Istituto Italiano per l’ Africa e l’Oriente.”

L’idea della redazione  affrica.org è nata dalla voglia di far parlare chi ha vissuto e di chi vive  il continente africano.

Ieri siamo stati alla prima serata di “Incontri d’Affrica” trovando ciò che ci aspettavamo: un ambiente ricco di storia, cultura e informazione. Una sala gremita di persone che hanno ascoltato Lina Ben Mhenni , la ragazza tunisina che da anni porta avanti la battaglia contro la censura e il controllo dell’informazione; la definiamo un’eroina che ha avuto il coraggio di fotografare , riprendere e raccontare le verità crudeli .

Invitiamo tutti coloro che non sono potuti andare ieri di recarsi all’ostello della Marina stasera e domani sera; si alterneranno  altre interessantissime iniziative firmate Affrica.

Dove e quando:
11/12/13 ottobre Hostel Marina Scalette San Sepolcro Cagliari
Per maggiori informazioni e per consultare il programma cliccate sul link :  AFFRICA

Read Full Post »

Dopo 10 giorni la nuova Arena di Sant’Elia sta prendendo forma….tra pochi giorni sarà pronta per ospitare la stagione concerti di Cagliari!!

Read Full Post »

Si è aperto ieri il cantiere per la realizzazione della nuova Arena Sant’Elia; ecco le prime foto dello spazio dedicato alla prossima stagione concerti di Cagliari: la Stand Up costruisce e allestisce. Un grosso in bocca al lupo ai nostri tecnici e addetti al montaggio. To be continued…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: